Neonato 0 Mesi

Finalmente il tuo piccolo è nato. Ora è tempo di iniziare ad allattare, fare il bagnetto, cambiare il pannolino e addormentare il nuovo componete della famiglia. Fortunatamente, grazie alla nostra guida del neonato mese per mese potrai scoprire tutte le tappe di crescita del tuo piccolo e come prendertene cura.

APPENA NATO

Le gambette del tuo piccolo sono ancora in posizione fetale e il bambino passa quasi tutto il tempo addormentato, svegliandosi a piccoli intervalli soltanto per una poppata. Per comunicare con te utilizza lamenti e pianti e qualche volta starnutisce o ha il singhiozzo.

In media, il piccolo dovrebbe pesare tra i 3 e i 3,5 kg, con una differenza di circa 200 grammi tra maschietti e femminucce. Nonostante ciò, secondo le statistiche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) viene considerato nella norma un peso compreso tra i 2,5 e i 4,5 kg.

SETTIMANA 

Crescita neonato di 1 settimana

Dopo una settimana il tuo bambino potrebbe aver perso circa il 10% del suo peso corporeo, a seguito della diminuzione dei fluidi corporei di cui aveva bisogno durante il parto. Il cranio del piccolo sta iniziando a formarsi e la testa sta assumendo una forma sempre più naturale. La cosiddetta fontanella, tuttavia, è ancora aperta quindi fai sempre particolare attenzione quando tocchi la nuca e la testa del piccolo. Il cordone ombelicale è ancora attaccato e dovrai mantenere la zona asciutta fino al momento della caduta completa.

Alimentazione neonato di 1 settimana

Il neonato deve essere allattato ogni due o tre ore. Nonostante ciò, alcuni bambini potrebbero lamentarsi e richiedere di poppare più volte al giorno. In questo periodo è importante assecondare le richieste del piccolo.

Cosa fare se non posso allattare il mio bambino?

Il latte materno è sempre da preferire rispetto all’alimentazione sostitutiva in polvere. Nonostante ciò, se per qualsiasi motivo non dovessi essere in grado di allattare, il tuo pediatra saprà consigliarti un latte in polvere specifico per l’alimentazione dei neonati. Nel nostro articolo dedicato, puoi trovare maggiori informazioni sullo svezzamento dei neonati.

Per quanto tempo devo allattare il mio bambino?

In media si potrebbe dire tra i 20 e i 40 minuti, tuttavia, non esiste un tempo preciso. Generalmente, il piccolo smette di poppare una volta che è sazio. Ogni volta che lo allatti dovresti alternare tra il seno destro e sinistro.

Cosa fare se il bambino soffre di stitichezza?

Nel caso notassi che il tuo piccolo soffre di stitichezza, ti consigliamo di contattare il pediatra che saprà consigliarti come risolvere la situazione. Da sottolineare che in questo periodo di vita il piccolo è estremamente sensibile quindi evita i rimedi fai da te.

Nanna neonato di 1 settimana

Un neonato di una settimana dorme quasi per tutta la giornata, svegliandosi ogni due o tre ore per poppare. Non c’è un tempo preciso da rispettare. Generalmente, il piccolo segue un ciclo regolare dormendo per 16-20 ore senza mai superare quattro ore di risposo consecutive.

Il piccolo non comprende ancora la differenza tra giorno e notte, per questo motivo dovrai svegliarti per assecondare le sue necessita anche nel bel mezzo della notte. Cercare di farlo rilassare il più possibile durante le ore notturne, mantenendo luci spente o soffuse ed evitando di esporlo ad ambienti caotici e rumorosi.

Posiziona sempre il piccolo a pancia in su e assicurati che non ci siano oggetti intorno a lui per prevenire i rischi di SIDS.

2° SETTIMANA

Crescita neonato di 2 settimane

Al termine della seconda settimana, il piccolo dovrebbe aver ripreso i chili persi in precedenza. Potresti rimanere stupita da quanto il tuo bambino sta crescendo velocemente. Generalmente, questa crescita ha inizio al termine della prima settimana o nei primi giorni della seconda settimana. Uno dei fattori che indica una rapida accelerazione della crescita è l’aumento dell’appetito.

Alimentazione neonato di 2 settimane

In generale, il bambino piange ogni volta che ha fame. I neonati di questa età richiedono una poppata circa 8-12 volte al giorno a intervalli regolari di 3-4 ore.

Nanna neonato di 2 settimane

I neonati di due settimane dormono circa 16 ore al giorno a intervalli di circa quattro ore, senza distinzione tra giorno e notte. Pensi che tuo figlio dorma troppo durante il giorno e troppo poco durante la notte? Dai un’occhiata al nostro articolo sul disturbo del sonno.

Attività neonato di 2 settimane

Arrivate le 2 settimane il piccolo può iniziare a praticare delle semplici attività. Ad esempio, potresti metterlo a pancia in giù per un po’ di tempo per fargli rinforzare braccia e collo. Assicurati di stare sempre con lui mentre si trova a pancia in giù. Non farlo mai addormentare a pancia a giù perché questa posizione comporta un elevato rischio di soffocamento.

Inoltre, puoi iniziare a uscire con il tuo bambino se la temperatura esterna non è eccessivamente calda o troppo fredda. Per evitare diffusione di germi e malattie, ti consigliamo di non far toccare o baciare le mani del piccolo da altri bambini o adulti.

3° SETTIMANA

Crescita neonato di 3 settimane

Il bambino è in piena crescita. Per questo motivo potrebbe svegliarsi più spesso per mangiare rispetto a prima. Cerca di assecondare ogni sua necessità anche se potrebbe essere estenuante. Da sottolineare che se il bambino piange troppo spesso e per un apparente nessun motivo, potrebbe soffrire di coliche. In questo caso ti consigliamo di consultare il pediatra ed evitare i rimedi casalinghi.

Alimentazione neonato di 3 settimane

Non è semplice stabilire quanto un bambino di sole tre settimane dovrebbe mangiare. Ogni piccolo è differente l’uno dall’altro. Tutto ciò che devi fare è prestare attenzione i segnali del bimbo. Di solito, piange e muove le labbra in cerca del seno quando è affamato e smette di poppare soltanto una volta che è sazio.

Quante volte dovrebbe essere allattato un bambino di tre settimane?

Per ora dovrai continuare ad allattarlo per 8-12 volte nell’arco di un’intera giornata. Devi sempre cercare di assecondare le sue necessità e gestire la tua routine sulla base delle richieste del piccolo. Non è ancora il momento di educare il bambino a mangiare e dormire a orari stabiliti.

Nanna neonato di 3 settimane

Il piccolo inizia a svegliarsi più spesso durante il giorno e a dormire leggermente di più durante la notte. Nonostante ciò, il ciclo giorno-notte non è ancora ben sviluppato per cui probabilmente dovrai ancora svegliarti nel bel mezzo della notte per allattarlo.

4° SETTIMANA

Crescita neonato di 4 settimane

Il piccolo non ha nessuna intenzione di smettere di crescere e potresti vedere dei significativi cambiamenti rispetto alla prima settimana. Il neonato di quattro settimana inizia a prendere peso e potresti accorgerti di questo mentre lo tieni in braccio.

Quando dovrebbe pesare un neonato di quattro settimane?

Un bambino di quattro settimane in media pesa tra i 4 e i 5 kg e ha una lunghezza compresa tra i 50 e i 60 cm, secondo le statistiche dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Quanto lontano riesce a vedere un neonato di quattro settimane?

La vista del bambino si sta ancora sviluppando. È in grado di vedere in maniera definita gli oggetti posti fino a 30 cm di distanza dai suoi occhi. Quando lo tieni in braccio, quindi, è in grado di vederti chiaramente. Facendo delle facce buffe il tuo piccolo potrebbe anche iniziare a sorridere. In questo periodo di vita potrebbe essere utile un giocattolo con dei colori forti a contrasto per aiutare il piccolo a migliorare la vista.

Alimentazione neonato di 4 settimane

Per ora il bambino deve essere allattato sempre 8-12 volte al giorno a intervalli. Alcune mamme arrivate alla quarta settimana iniziano a utilizzare il tiralatte perché il piccolo preme con troppa forza sul seno. Se desideri usare il tiralatte dovresti avere a disposizione almeno 700 ml al giorno e cercare di dividerlo equamente nel numero delle volte che il piccolo desidera mangiare.

Da sottolineare che il piccolo una volta sazio smette di mangiare autonomamente.

Nanna neonato di 4 settimane

Il bambino sta migliorando, e potresti notare delle dormite più lunghe durante la notte. Ora il piccolo dorme per circa 15 ore al giorno e passa molti più momenti sveglio e attivo durante la giornata. Nonostante ciò, non aspettarti dei notevoli cambiamenti rispetto alla prima settimana. Quasi certamente dovrai ancora svegliarti di notte per assecondare le sue necessità.

Se il tuo piccolo si lamenta continuamente mentre dorme, leggi il nostro articolo dedicato a cause e rimedi per i neonati che piangono nel sonno.

AGENDA NEONATO APPENA NATO 

Porta il bimbo dal pediatra dopo circa cinque giorni dalla nascita o da quando sei stata dimessa dalla clinica o ospedale

Prenota la seconda visita di controllo su indicazione del pediatra

Dormi mentre il piccolo dorme e resta sveglia quando il piccolo è sveglio (anche se è difficile).

Allatta il piccolo regolarmente o utilizza più volte al giorno il tiralatte (questo incentiva la produzione di latte da parte del tuo corpo)

Chiedi aiuto ad amici e parenti quando ne hai bisogno (le prime settimane possono essere davvero dure)

Fai stare il bambino sulla pancia per massimo cinque minuti per rinforzare i suoi muscoli, tenendolo sotto controllo (non fare mai addormentare il bambino in questa posizione)

Acquista un giocattolo con colori forti a contrasto, come bianco e nero, per migliorare la vista del piccolo (la maggior parte dei giochi in commercio sono vietati per i bambini al di sotto dei tre anni, assicurati di acquistare un giocattolo adatto ai neonati) 

Scatta una foto ogni settimana come ricordo e realizza un piccolo album di crescita da sfogliare insieme a lui/lei quando sarà più grande

  • Neonato 9 Mesi >
  • Neonato 10 Mesi >
  • Neonato 11 Mesi >
  • Neonato 12 Mesi >
Share on facebook
Facebook
Share on pinterest
Pinterest