100 nomi per bambini maschi e femmine

100 nomi per bambini maschi e femmine

I nomi per bambini sono talmente tanti che scegliere a volte può risultare davvero impegnativo. 

Alcuni genitori hanno le idee chiare fin da subito, altri restano indecisi fino all’ultimo. C’è chi si tormenta per scegliere il nome perfetto e chi preferisce sceglierne uno legato alla famiglia, come quello dei nonni. Altri ancora invece puntano a qualcosa di più ricercato, qualcosa che non sia molto popolare.

Come scegliere il nome giusto?

Effettivamente, la scelta del nome è molto personale. Non c’è una guida che ci aiuti a scegliere quello giusto, va a gusti. Lo si può scegliere solo perché piace oppure perché ha un significato ben preciso a cui siamo particolarmente legati. In qualsiasi caso, a mio avviso, bisogna fare una scelta attenta anche per il bene del bambino. A tal proposito infatti in Italia ci sono delle leggi ben precise. 

 

Posso dare il nome che voglio a mio figlio? 

La risposta è sì (ma con alcune eccezioni ovviamente). È possibile anche chiamare il proprio figlio con un nome straniero, tra l’altro, pratica sempre più in uso ai giorni nostri. Ci sono però delle regole ferree (grazie a Dio!) per tutelare il bambino, non si voglia che si ritrovi poi un domani con un nome inappropriato o illegittimo.

Infatti, per legge, e sarà l’Anagrafe ad assicurarsene, sono vietati:

  • I nomi ridicoli e/o vergognosi come i termini del turpiloquio (volgarità o parolacce)
  • I nomi di personaggi storici che godono di cattiva reputazione
  • I nomi di cartoni animati o fumetti
  • Il nome del padre (nemmeno con la dicitura Junior o Jr. che tanto amano in America) o di fratelli che siano ancora in vita (i nomi di altri parenti invece sono ammessi)
  • I nomi femminili a figli maschili e viceversa (l’unica eccezione è Andrea perché è considerato unisex)

Nel caso in cui (si spera di no) abbiate scelto per vostro figlio un nome ritenuto illegittimo e insistiate sul fatto che debba chiamarsi per forza così, sarà l’Anagrafe a passare il caso alla Procura della Repubblica che avrà l’ultima parola sul da farsi.

 

Quanti nomi posso dare a mio figlio? 

In Italia è possibile dare fino a 3 nomi, registrati legalmente sui registri. Nel caso in cui vogliate aggiungerne altri è possibile, in sede di battesimo, ma non verrebbero registrati all’Anagrafe.

 

100 nomi per bambini dalla A alla Z

Origine, Significato e Qualità

  1. Andrea: ha origine greca e significa “uomo virile, coraggioso, forte, indomito”. La sua caratteristica principale è quindi la virilità. In italiano, ma anche all’estero, è usato anche al femminile
  2. Alice: ha origine celtico-germanica e significa “di bell’aspetto, nobile”. Vi è però un’altra interpretazione che vede “Alice” derivare dal greco e assumere il significato di “creatura marina, relativa al mare”
  3. Alessia: ha origine greco-bizantina e significa “colei che protegge o salva”. La personalità di “Alessia” è legata alla pienezza, al dinamismo e alla positività
  4. Alessandro: deriva dal greco ed è un nome composto da “alexo”: difendo, proteggo e “aner-andròs”: uomo. Per cui il suo significato è “colui che protegge gli uomini o uomo che salva”. La sua qualità personale è la positività
  5. Aurora: ha origine sabina e nella mitologia era il nome di una divinità sorella del Sole e della Luna. Di qui il suo significato “splendente, rosseggiante, luminosa”. La sua personalità è serena e la sua persona indipendente e libera
  6. Arianna: deriva dal greco “Ariadne” che significa “casta, molto sacra e pura”. È legata alla mitologia greca, figlia del re Minosse. Le sue caratteristiche sono la grazia e la dolcezza.
  7. Anna: deriva dall’ebraico “Hannah” ed è un nome palindromo, cioè che è possibile leggerlo anche al contrario. Il suo significato è “grazia (divina), pietà, misericordia, graziosa, benedetta, benefica”. Le sue caratteristiche personali sono legate alla fortezza, all’altruismo, all’amorevolezza e al sentimento
  8. Ambra: ha origini arabe e significa “splendore, luccichio”. Le sue qualità sono saggezza, solidarietà, solarità e amore/amicizia disinteressata
  9. Asia: deriva dal latino e il suo significato è quello di “trasparente, limpida”. Nella sua interpretazione etnica deriva dall’Assiro (Sanscrito) e assume il significato di “chiarore, oriente, aurora, solare”. La sua caratteristica personale è legata ad un carattere a volte spigoloso, ma allo stesso tempo dolce
  10. Amelia: ha un’origine germanico-ostrogota il cui significato è “attiva, laboriosa”. Molto diffusa è anche la variante francese “Amélie”. Le qualità di Amelia sono legate al fascino, all’equilibrio, all’attivismo, al metodo e all’eloquenza.
  11. Antonio: ha origine incerta, forse etrusca o greco-latina. Il suo significato è “colui che precede, affronta e combatte oppure fiorente, utile”. Le sue caratteristiche personali sono la fermezza, il rigore e il bon-ton
  12. Adele: ha origini germaniche molto antiche e significa “nobiltà di stirpe, d’aspetto e d’animo”. È il diminutivo di “Adelaide”. Adele è dolce e candida
  13. Beatrice: deriva dal latino e significa “colei che fa o rende beati, felici, contenti”. Beatrice ha una personalità sensibile, schiva, ma ferma. È inoltre incline alle arti
  14. Baldo: deriva dal danese antico Bald e significa “audace e valoroso”. In questi ultimi anni è sempre più diffuso in Italia. Le sue caratteristiche personali sono la spavalderia e la spensieratezza. Cambia idea facilmente tranne in amore dove dimostra devozione
  15. Brando: ha origini dal tedesco antico “Brant” che significa “risplende come il carbone ardente”, ma è legato anche al tedesco moderno “Brand” e “Brennen” che significano rispettivamente “fuoco” e “bruciare”. Le sue qualità sono la calma e la pazienza, ma allo stesso tempo la grinta e la carica emotiva
  16. Barbara: ha origine greca e significa “straniera”. Barbara è timida, brillante, determinata e orgogliosa di se stessa
  17. Chiara: deriva dal latino e significa “lucente, luminosa, splendente”. È una persona allegra, positiva e originale
  18. Cristian: oppure Christian ha origine greco-latina e significa “seguace, devoto a Cristo”. Le sue caratteristiche principali sono la sensibilità, il rispetto e l’altruismo
  19. Carlotta: ha origine germanica e significa “forte, valente, ardita, libera, sovrana”. È il vezzeggiativo di Carla. Le sue qualità sono la cordialità, la franchezza e la vivacità
  20. Cloe: deriva dal greco antico e significa “erba tenera e dolce” epiteto di Demetra, dea greca della natura e dei raccolti. È un nome ancora poco diffuso in Italia, ma in forte aumento
  21. Camilla: è di origine orientale, fenicia-ebraica e significa “sacerdote, partecipante a speciali cerimonie”. Camilla è impulsiva, ma quando commette errori sa chiedere scusa
  22. Claudia: deriva dal latino “claudus” (zoppo) e significa “colei che zoppica”. La sua intelligenza, il suo carattere e la sua personalità sono lodevoli
  23. Caterina: deriva dal greco “kataròs” e significa “pura, saettante”. Caterina è sia tenera che vispa e vivace
  24. Clara: ha origine latina ed è una variante di “Chiara”. Il suo significato, oltre a “lucente, luminosa, splendente”, è “famosa, nota, illustre, insigne”
  25. Davide: deriva dall’ebraico “Dawidh” e significa “amato,diletto” oppure “Dio ama, Dio ha amato”. Le sue caratteristiche principali sono legate ad una profonda umanità, giustizia e altruismo
  26. Daniele: ha origine ebraico-aramaica e significa “il mio giudice è Dio, giudice divino”. Le sue doti sono l’audacia, il coraggio, la fierezza, l’orgoglio e la sincerità
  27. Diego: ha origine greca e significa “colto, istruito”. Le sue qualità sono legate al rigore e alla generosità illimitata verso i più deboli
  28. Denise: ha origine greca ed è la variante francese di “Dioniso”. Significa “devoto, consacrato a Dioniso”. Ha un carattere eclettico, forte, vivace ma anche dolce
  29. Desirée: deriva dal latino ed è la variante francese di “Desiderio” con significato “senza astri”, ma al contempo “protetta dalle stelle”. Desirée è fortemente indipendente e disinvolta
  30. Emma: ha origine gotico-germanica e il suo significato è “gentile, forte, potente”. Emma ha un cuore e un animo dolce e tenero
  31. Elena: deriva dal greco e significa “fiaccola, splendidamente solare”. La sua personalità è armoniosa e dolce
  32. Elisa: deriva dall’ebraico e significa “il mio Dio è perfezione, pienezza”. Ha un animo sincero, sereno, altruista e sensibile
  33. Edoardo: ha origine anglosassone e significa “curatore della proprietà, guardiano dei beni”. Ha grande sensibilità d’animo e un carattere deciso e socievole
  34. Emanuele: ha origini ebraiche e significa “Dio è con noi”. È dotato di una personalità armonica, equilibrata, leale e coerente
  35. Elia: deriva dall’ebraico-aramaico e significa “il vero Dio è Yahvé, Dio è il mio Signore”. Elia è intelligente, attento e premuroso
  36. Eva: deriva dall’ebraico e significa “colei che dà la vita, che feconda”. È una persona ambiziosa che mette al primo posto la disciplina e le regole
  37. Fabrizio: deriva dal latino e significa “fabbricante, fabbro, lavoratore”. La sua persona è dolce, cordiale, amichevole, altruista, generosa e passionale
  38. Federico/a: deriva dal germanico e significa “potente nell’assicurare la pace, ricco di pace”. È una persona tranquilla e pacata che si circonda solo di persone fidate
  39. Filippo: ha origine greca e significa “colui che ama i cavalli”. La simpatia e l’amorevolezza sono le sue qualità
  40. Francesco/a: deriva dal latino e significa “francese, fresco”. Ha un animo coraggioso e determinato, ma al contempo sensibile
  41. Fabio: ha origine latina e significa “colui che coltiva le fave”. È prudente, indeciso e poco sicuro di sè
  42. Greta: ha origine greco-latina e significa “persona preziosa, rara”. È una variante di “Margherita”. Le sue qualità sono la semplicità, l’educazione e la sensibilità
  43. Giulio/a: deriva dal latino e significa “colui che discende da Giove”. Le sue caratteristiche sono la dolcezza, la fermezza e la disciplina di carattere
  44. Ginevra: ha origine celtico-gallica-normanna e significa “spirito o genio bianco o elfo splendente”. Ginevra è indecisa, ma positiva e solare
  45. Giorgio/a: ha origine greca e significa “colui che lavora la terra, agricoltore, contadino”. È una persona seria e morale, ma anche cordiale e pacata
  46. Gaia: ha origine latina e significa “vivace, allegra, giocosa”. Le sue caratteristiche sono il benessere, la felicitò, la prosperità non solo materiale ma soprattutto spirituale
  47. Gabriele: deriva dall’ebraico e significa “fortezza, forza di Dio”. Le sue qualità sono ammalianti, è brioso, inventivo e spiritoso
  48. Giada: ha origine franco-iberica e significa “pietra nel fianco”. Giada è cordiale, franca, radiosa, tenace e amante della precisione
  49. Giovanni: ha origine ebraica e significa “dono, grazia di Dio”. Ha un carattere gentile, ma al contempo fermo e deciso
  50. Gioele: ha origine ebraica e significa “Yahvé è il mio Signore”. È forte, sensibile premuroso e altruista
  51. Giuseppe: deriva dall’ebraico e significa “Dio aggiunga”. Ha una personalità rigorosa, autoritaria, distinta, lucida e coraggiosa
  52. Isabel: ha origini ebraiche ed è la variante inglese del francese “Isabelle”, il cui significato è “Dio è il mio giuramento”. La sua grande dote è l’organizzazione
  53. Ivan: deriva dal celtico-anglosassone, ma anche ebraica e significa “Dio ha avuto misericordia”. È una persona allegra e divertente
  54. Igor: ha origine russa e significa “sveglio, progenitore, avo”. È una persona iperattiva, agitata, sempre in movimento e di buon umore
  55. Jacopo: deriva dall’ebraico e significa “Dio ha protetto”. È una persona molto allegra e a volte cupa e riflessiva
  56. Kevin: ha origine celtica e significa “bianco, puro”. È una persona attenta, premurosa, altruista, disponibile, determinata e grintosa
  57. Lorenzo: ha origine latina e significa “abitante di Laurento, la città dell’alloro”. È una persona espansiva, energica e loquace
  58. Ludovica: ha origine franco-tedesca e significa “guerriera valorosa”. È una persona dolce e suadente
  59. Leonardo: ha origini germanico-longobarde e significa “forte come un leone”. Ha un animo curioso, vivo ed entusiasta
  60. Luca: ha origine latina e significa “nato nelle prime ore del giorno”. Le sue doti sono fascino, generosità, serietà e precisione
  61. Liam: ha origine germanica e significa “elmo della volontà, protetto dalla volontà”. È altruista, protettivo, socievole e fin troppo generoso
  62. Laura: deriva dal latino e significa “alloro”. È una persona dolce, mite, allegra e fragile
  63. Leone: ha origine latina e le sue qualità sono coraggio, intuizione, rapidità d’azione e di decisione, intelligenza
  64. Michele: deriva dall’ebraico e significa “chi è potente come Dio”. Le sue doti sono la pazienza e l’ottimismo
  65. Manuel: ha origini ebraiche e significa “Dio è con noi”. Ha una personalità armoniosa e socievole
  66. Margherita: ha origini greco-latine e significa “perla, persona preziosa, rara”. Il suo significato dice tutto e va inoltre trattata con cura
  67. Maya: ha origini greco-latine e significa “nutrice, madre, creatrice”. Maya ha un’aura magica
  68. Melissa: deriva dal greco e significa “ape, buona e dolce come miele”. Melissa è dolce, affascinante, simpatica e gradita
  69. Miriam: deriva dall’ebraico e significa “goccia del mare”. Ha una personalità spiccata, decisa, avventuriera e guerrigliera, ma al tempo stesso è raffinata ed aggraziata
  70. Matilde: ha origini germaniche e significa “colei che combatte con forza”. Ha un carattere duro, ma è comunque molto affettuosa
  71. Marika: ha origini sanscrite e significa “spendente, luminosa”. Ha una personalità saggia ed eccentrica
  72. Mia: ha origini ebraico-aramaica oppure siriaco-egiziana o latina. Significa “signora, amata”. Ha una natura discreta, ma è dotata di un’energia esplosiva. È brillante e perfezionista
  73. Marco: deriva dal latino e significa “sacro a Marte”. È sempre sorridente, affidabile, fedele, schietto e diretto
  74. Matteo/Mattia: ha origine ebraica e significa “uomo o dono di Dio”. È un grande osservatore, pacifista, disponibile e generoso
  75. Martina: deriva dal latino e significa “consacrato o dedicato a Marte”. È una persona pacifica, docile e sensibile
  76. Marina: ha origini latine e significa “che viene dal mare”. È molto solare, piena di vita e altruista
  77. Nicole: ha origini greche e significa “che vince per il suo popolo”. È molto ambiziosa, autoritaria, precisa, metodica e calcolatrice
  78. Noah: deriva dall’ebraico e significa “colui che riposa”. È coraggioso, determinato e ha grande forza di volontà. Si batte per difendere gli altri
  79. Noemi: ha origini ebraiche e significa “gioia”. È coraggiosa, intelligente e vivace
  80. Niccolò/Nicola: ha origini greche e significa “vincitore del popolo”. È timido, fragile, suscettibile, ma ama la libertà e il piacere
  81. Pietro: ha origine aramaica o latina e significa “roccia, pietra”. Le sue qualità sono tenerezza, fortezza e altruismo
  82. Paolo: deriva dal latino e significa “piccolo o secondogenito”. Ha grande intelletto, animo e cuore
  83. Patrizio: ha origini latine e significa “di nobile stirpe, dell’alta società”. La sua caratteristica principale è la positività
  84. Roberto/a: ha origine germanica e significa “illustre per fama, splendente di gloria”. Le sue caratteristiche sono il rischio e il coraggio
  85. Riccardo: ha origine germanica e significa “potente, valoroso, audace e dominatore”. Ha una personalità forte e rigorosa, ma anche nobile e solidale
  86. Rebecca: ha origine ebraica e significa “colei che butta la rete e avvince con le sue grazie”. È astuta, sensibile e socievole
  87. Rachele: ha origini ebraiche e significa “pecorella, mite”. È una persona amabile quanto ribelle dalla personalità brillante
  88. Raffaele: deriva dall’ebraico e significa “Dio salva e risana, guarisce e aiuta”. È solare e costante, anche negli affetti
  89. Sofia: deriva dal greco e il suo significato è “sapienza, saggezza, sapere, conoscenza”. È saggia, intelligente, intuitiva forte e tenace
  90. Simone: ha origini ebraiche e significa “Dio ha ascoltato”. È una persona energica, piena di vita ed entusiasmo
  91. Sara: ha origine ebraica e significa “principessa”. È riservata, tranquilla, paziente e divertente, ma è bene non farla arrabbiare. È sempre pronta ad aiutare gli altri
  92. Stefano: deriva dal greco e significa “ghirlanda, corona, incoronato”. Le sue caratteristiche sono determinazione e costanza
  93. Serena: deriva dal latino e significa “tranquilla, felice, lieta”. Ha grande carisma, simpatia ed è sempre sorridente
  94. Sonia: ha origine russa e significa “sapienza”. La sua personalità è affascinante, leale, fedele e ottimista
  95. Tommaso: deriva dall’aramaico e significa “gemello”. È dotato di grande intelligenza e un po’ testardo
  96. Tania: ha origine latina e significa “persona vitale, figlia di Tazio”. È ambiziosa, inquieta ed intraprendente. Uno spirito libero
  97. Teresa: ha origini greche e significa “colei che fa la cacciatrice”. Ha un carattere deciso, ma comunque dolce e una mente aperta
  98. Vittoria: deriva dal latino e significa “vittoriosa”. È molto estroversa, simpatica e affettuosa
  99. Valentina: ha origine latina e significa “colei che vale, sta bene in salute”. È dolce, tenera, delicata ed affettuosa
  100. Zoe: ha origine greca e significa “vita”. Ha uno spirito libero e segue il suo istinto andando controcorrente